Elisabetta Cantone

A Napoli, nella sua città natale, ha realizzato sin da giovanissima il sogno di diventare giornalista, seguendo i primi processi alla NCO di Raffaele Cutolo e ai tronconi napoletani di Prima Linea per Il Giornale di Napoli.

Nell’86 si trasferisce a Roma e comincia la collaborazione con Il Messaggero. Nell’89 viene assunta dal quotidiano romano, dove si occupa di Politica del Campidoglio e della Regione.

Qualche anno più tardi le viene affidato l’incarico di Responsabile per le pagine di Eventi, Moda e Mondanità della Cronaca di Roma, il Diario. Poi passa al Servizio Interni, dove si occupa dei grandi avvenimenti a cavallo tra politica e attualità.

Nel 2005, spinta dal bisogno di nuovi stimoli, dopo quasi vent’anni, lascia Il Messaggero e pochi mesi dopo, chiama a raccolta pittori, scultori, fotografi e stilisti e “debutta” nella splendida cornice di Castel Sant’Angelo con il suo primo Evento: Angeli&Angeli, una mostra sugli Angeli del nostro tempo, che ottiene un grande successo sia di pubblico sia di Media.
Un anno dopo, realizza il suo nuovo sogno: nasce Dress in Dreams.

People_Elisabetta
People_Francesca

Francesca Silvestri

Si laurea in Economia e Commercio c/o la L.U.I.S.S. di Roma con la tesi in Economia Industriale dal titolo “La valorizzazione del Patrimonio Artistico Italiano come opportunità economica”.

Per cinque anni svolge l’attività di ricercatrice presso le cattedre di Scienze delle Finanze, per analizzare il metodo di defiscalizzazione come incentivo per l’investimento di soggetti privati nel mondo dell’arte, e di Economia Industriale, per l’analisi del settore culturale italiano a confronto con Paesi stranieri.

Nel 2003 costituisce la soc. Comediarting s.r.l. società di consulenza e servizi di comunicazione ed organizzazione di mostre d’arte ed eventi culturali. Realizza progetti e crea relazioni durature con importanti Musei Italiani e Stranieri creando diversi eventi, tra questi i più noti sono: Un “amicizia ad arte”.Picasso e Dominguin Collezione privata di Lucia Bosè; Alexander Calder : un cuento fantastico; Rembrandt : Ispiracion por Goya Dali o Divino Illustrador; Hans Hartung La Grande retrospettiva; Victor Vasarely; Alberto Burri; Marcel Duchamp e Niki de Saint Phalle. Infine nel 2011 partecipa all’organizzazione del Padiglione Italia per la 54 Biennali di Arti Visive di Venezia.

Menu